7 Consigli per aumentare la fiducia in sé stessi

7 Consigli per aumentare la fiducia in sé stessi

Partiamo da qui

La fiducia in sé stessi non è qualcosa che si acquisisce improvvisamente dall’oggi al domani. Siamo portati a sperare che ci sia una sorta di formula segreta che, se appresa, consente di avere la tanto desiderata fiducia in sé. In realtà la fiducia ha molto a che fare con uno stato mentale e ben poco con regole e formule matematiche da apprendere per aumentarla.

Questo significa che bisogna allenare la nostra mente con costanza ogni giorno. In che modo?

Sperimentando, imparando a conoscersi, confrontandosi con gli altri, uscendo dalla propria zona di comfort, iniziando ad applicare il pensiero positivo. 

Quello che occorre davvero è impegno, volontà, voglia di mettersi in gioco, avere il desiderio di crescere e di migliorarsi giorno dopo giorno con costanza.

Il bello è che in qualsiasi momento si può iniziare perché non è mai troppo tardi

Come fare in concreto?

Ecco sette punti cardine da cui partire che rappresentano per me le pietre miliari su cui lavorare per aumentare la fiducia in sé stessi:

1) Darsi il tempo

Vogliamo sempre tutto e subito, non ci piace molto dover far fatica, piuttosto preferiamo rinunciare a priori. Oppure spesso accade che si inizia qualcosa e poi, se non si hanno dei risultati immediati, ci si scoraggia e si abbandona. Invece è darsi il tempo necessario per assimilare, provare, cadere, sbagliare e rialzarsi di nuovo, ciò che conta. Scoraggiarsi è normale, avere qualche intoppo lungo il cammino anche, ma avere tentennamenti non significa essere persone incapaci o poco costanti e senza speranza. Significa semplicemente che fa parte del gioco e bisogna essere tenaci nel portare avanti un obiettivo importante se si vogliono ottenere dei risultati. Concediti il tempo che ti serve.

2) Fare attenzione al modo in cui ti parli

Solitamente non diamo troppa importanza alle parole che usiamo nei nostri confronti e quindi senza che ce ne rendiamo conto siamo piene di pregiudizi verso noi stesse con frasi tipo : “Io sono una frana, sono imbranata, non so fare questo o quello, non sono un granché, non ho molto da dire, non parlo bene, sono pigra, non sono molto sveglia e via di seguito….”. Bisogna fermarsi e dire basta con questo modo di rivolgerti a te stessa. Correggi il tiro e aggiungi al tuo vocabolario parole tipo “finora” non sono stata capace di ….ma in futuro può essere che.. E ancora “questa volta ho sbagliato, ma la prossima volta farò meglio”. Impariamo a non generalizzare facendo di tutta l’erba un fascio.

3) Accetta le emozioni che provi

Far pace con quello che provi ti aiuterà ad accrescere la fiducia in te perché cambierà la percezione che hai di te stessa e sentirai di non essere sbagliata. Scommetto che tante volte non ti permetti di trattare con rispetto le tue emozioni, le giudichi come giuste o sbagliate e così peggiori la situazione perché rabbia, tristezza, gioia, paura sono tutti stati d’animo importantissimi e utili nella nostra vita. Se non ci fossero sarebbe un problema.

Per cui, se inizi a guardare quello che stai vivendo in questo momento non come un nemico da cui scappare, ma come un segnale che ha bisogno di essere ascoltato per stare bene, ti farà cambiare approccio e ti consentirà di trasformare completamente il tuo senso di fiducia facendoti credere nelle tue risorse e capacità.

Ti può essere utile leggere qui Credere in sé stessi

4) I tuoi valori

Chiediti quali sono i tuoi valori, le cose in cui credi e che sono importanti per te cercando di fare pulizia da tutto quello che ti è stato inculcato dall’educazione ricevuta e dalle convenzioni sociali.

Se vivi la tua vita secondo quello che si aspettano gli altri da te o secondo quello che è giusto fare, ti allontani da te stessa e alla fine non ti ritrovi più. Se non sei al timone della tua vita, ma è come se la tua vita la stesse vivendo qualcun altro al posto tuo, chiaramente sei molto lontana dall’avere fiducia in te.

Più vivi secondo i tuoi valori e sei allineata alla tua essenza e più aumenta la fiducia in te stessa.

5) Osa ed esci dalla tua zona di comfort

Per aumentare la fiducia in sé stessi bisogna fare quello che ci spaventa di più. Nel senso che è una cosa fondamentale non restare bloccati nelle proprie paure. Facendo quello che più temi puoi aumentare la fiducia in te perché solo affrontando ciò che ti frena riuscirai a scardinare tutte quelle convinzioni limitanti che ti sei costruita col tempo nella tua mente. Così ti senti più forte e potente, in grado di fare qualsiasi cosa tu voglia. 

Se è la paura di fallire che ti ostacola leggi qui Fallimento: un’opportunità

6) Non affannarti a piacere a tutti

Anche con il massimo sforzo ci sarà sempre qualcuno che storta il naso, non è proprio possibile piacere a tutti. Razionalmente lo sappiamo, ma in fondo in fondo lo speriamo e facciamo di tutto per avere sempre l’approvazione degli altri e non deludere le aspettative.

Accettare con consapevolezza nel profondo del cuore che si può andare incontro al rischio di non raccogliere solo consensi ti mette nella condizione di bastare a te stessa indipendentemente da tutto. Questa avviene con la voglia di stare dentro il processo, a partire dalle piccole scelte quotidiane. Non c’è bisogno di immaginare di dover scalare l’Everest. Guarda dove sei ora e procedi per gradi, a piccole dosi, un passettino per volta.

7) La responsabilità è la tua

Qualsiasi sia la tua vita oggi, continuare a recriminare il passato, a vivere con lo sguardo indietro, a pensare a quanto tu sia o sia stata sfortunata, piangerti addosso, essere polemica e lamentosa con tutti, non ti servirà a migliorare le cose e a vivere come vorresti.

Ripetere in continuazione che le cose non sono facili non le renderà meno difficili.

Se vuoi cambiare le situazioni devi muoverti e fare le cose in modo diverso da come hai fatto finora. E questa scelta è responsabilità tua.

Puoi decidere di agire in altri modi senza trovare scuse esterne.

 

Per avere più sicurezza interiore, sentirti forte e meritevole devi avere fiducia in te stessa.

Ora tocca a te!

Ti va di raccontarmi qual è la difficoltà più grande che ti impedisce di avere una buona dose di fiducia in te, di credere nelle tue capacità, di prendere decisioni e di realizzarti nella vita? 

Se vuoi passare due mesi in mia compagnia e lavorare insieme per accrescere la tua autostima, il mio Percorso Primi Passi fa al caso tuo, ti aiuterà a costruire le fondamenta della tua casa in modo pratico e sostenibile.

 

Se ti è piaciuto l’articolo e pensi possa essere di aiuto a qualcuno condividi il link!

Puoi iscriverti a Mirada, la mia newsletter mensile che ti porta Buone Vibrazioni e riceverai subito via mail il mio regalo di benvenuto, una meditazione per favorire sicurezza e fiducia in te.

 

 

 

 

Greta D'Adda
lostudiodigreta@gmail.com

Ti aiuto a ritrovare equilibrio e sicurezza in te stessa, vivere le tue emozioni con rispetto, raggiungere la tua personale realizzazione.

No Comments

Post A Comment